"Life is a dream for the wise, a game for the fool, a comedy for the rich, a tragedy for the poor"Sholem Aleichem

Cosa e? NUTRIZIONE

Cosa e Tahin?

Cosa e Tahin?

Il Superfood Tahin: come utilizzarlo, cos'è e perché è così salutare?

Tahin è prodotto dalla macinazione dei semi di sesamo ed è quindi semplicemente sesamo. È utilizzato principalmente nella cucina orientale, vegetariana e vegana, è versatile e ha un sapore davvero delizioso.

In che modo Tahin ha un sapore e come viene utilizzato?

Il Tahin ha un gusto particolarmente nocciolato e aspro e, con la sua consistenza cremosa, si abbina meravigliosamente bene con un'ampia varietà di piatti, sia dolci, speziati che salati. Quindi è principalmente in molti piatti arabi come hummus, zuppe o salse. Se lo fortificate con un po 'di succo di limone, sale e aglio, ad esempio, può anche essere combinato con molti piatti asiatici. Allo stesso modo, il sesamo è anche meraviglioso come spalmabile, sotto formaggio o miele. Infatti, Tahin può essere usato come pasta di mandorle o burro di arachidi.

Quanto è sano Tahin?

Se vuoi sviluppare il sapore aspro e leggermente amaro di Tahin durante la cottura, presta attenzione alla lavorazione dei semi di sesamo su semi scuri e non pelati. Il guscio è anche ricco di fibre e vitamine. Qui troverai soprattutto le vitamine E, B1, B2 e B6, nonché un'alta percentuale di ferro e calcio. Tahin contiene anche molti minerali preziosi come fosforo, lecitina, magnesio e ferro. Inoltre, l'amminoacido metionina, che aiuta a disintossicare il fegato, un'alta percentuale di proteine ​​e molti acidi grassi insaturi come omega 3 e omega 6, che aiutano a ridurre l'infiammazione.

Ma nonostante i suoi ingredienti estremamente salutari, va notato che il Mus ha molte calorie, non da ultimo a causa dell'alta percentuale di olio.

Se si preferisce la variante leggermente più mite, si decide per i semi di sesamo già pelati, che si possono riconoscere dalla loro ottica bianca.

Come mangi Tahin?

Come abbiamo già notato, Tahin si adatta a piatti abbondanti e dolci. Quindi è ideale per esempio in una salsa orientale con olio d'oliva, acqua, succo di limone, pepe, sale e curcuma o una ciotola con insalata, avocado, quinoa e falafel. Allo stesso modo, può essere trasformato con ceci in un delizioso tuffo di hummus o in una crema esotica. Se preferisci il dolce, il Tahin è anche ottimo nel porridge con miele e frutta. Per inciso, la versione salata di Tahin è particolarmente adatta come additivo grasso e esaltatore di sapidità per tutti i piatti salati o per assaggiare zuppe e salse, rendendo la consistenza del muschio un po 'più cremosa.