"Every child is an artist. The problem is how to remain an artist once he grows up"Pablo Picasso

chie STATISTA

Chi e Alcibiade?

Chi e Alcibiade?

Alcibiade, nato intorno al 450 a.C. è cresciuto con suo zio Pericle. Socrate era uno dei suoi insegnanti. Alkibiade era politicamente attivo ad Atene all'inizio ed era uno degli avversari di Kleon. Nel 420 Alkibiade fu eletto stratega durante la guerra del Peloponneso. Nonostante o per il suo successo, non fu indiscusso ad Atene. Nel 418 non fu più eletto stratega.

Nel 416, la città siciliana di Segesta chiese agli ateniesi il supporto militare nella lotta contro Siracusa. Alcibiade ha trovato supporto per questo e la città ha preparato una spedizione in Sicilia. Sul lato di Alcibiade, Nikias e Lamachos comandavano le truppe.

Nel frattempo i suoi avversari avevano vinto il sopravvento ad Atene. Accusarono Alcibiade della profanazione dei simboli religiosi e lo richiamarono dalla Sicilia. Alcibiade non è apparso ad Atene, è fuggito a Sparta in esilio. Gli ateniesi lo condannarono a morte in sua assenza.

Alcibiade convinse gli spartani ad intervenire in Sicilia. Gli ateniesi furono sconfitti sull'isola dalle truppe spartane. Il politico in esilio continuò la sua campagna di vendetta contro Atene, in cui contattò i persiani in nome di Sparta. Con il supporto del satrap Tissaphernes si assicurò che diverse isole greche e Ionia si staccarono da Atene.

Poco dopo, Alcibiade cadde in disgrazia a Sparta. Ha cercato di convincere Tissaphernes a sostenere Atene. Ma il persiano ha rifiutato.

Ancora una volta Alkibiade ha cambiato parte. Fu scelto stratega dai comandanti di una flotta ateniese che giaceva davanti a Samos. Sotto il suo comando, la flotta sconfisse gli Spartani sull'Ellesponto e Atene entusiasta ricordò Alcibiade. È stato liberato da tutte le accuse. Successivamente, fu nominato stratega dalla città.

Nel frattempo, le truppe spartane comandavano il capo dell'esercito Lisandro. Un soldato di grande successo che causò molti problemi agli Ateniesi. 407 sconfissero gli Spartani una flotta ateniese e gli Ateniesi quindi liberarono il loro idolo Alcibiade. Si ritirò quindi alla vita privata.

Ma nel 404 dovette fuggire dagli Ateniesi e chiedere asilo in Persia. Lisandro e gli Ateniesi provocarono l'assassinio di Alcibiade da parte del satrapo persiano.

È così che è finito uno dei politici più abbaglianti e assetati di potere dell'antichità greca.